La Comunità

Alla scoperta di una casa dove ognuno possa sentirsi accolto e amato: il cuore della nostra missione

Incontri per famiglie e adulti:
Una volta al mese il Sabato in Oratorio
ingresso P.za Santa Giulia 7/L
– cena insieme alle ore 19:45
– incontro con il parroco alle 21:00
Vai alla pagina degli incontri precedenti

Silenzio e Adorazione
Il Sabato in sacrestia dalle 11:00 alle 12:30

Scuola di comunità: 
Ogni Mercoledì alle 21:00
in “Sala Gotica” ingresso da P.za Santa Giulia 7/bis
Vai alla pagina della Scuola di Comunità

Famiglie e Adulti

Un aiuto a vivere la propria vocazione

Uno dei nostri principali compiti è sostenere ad aiutare le famiglie che intendono vivere una vita cristiana all’interno della propria vocazione matrimoniale.

Dedichiamo molto tempo alle famiglie, sia con gli incontri che proponiamo tutti i mesi in Oratorio, ma anche attraverso semplici serate che passiamo in compagnia.

Una delle domande che ci sta più a cuore è questa: come è possibile vivere la propria fede e un rapporto profondo con Gesù all’interno del proprio matrimonio?

La preghiera, il dialogo, la condivisione con altri amici, l’educazione, l’uso delle tecnologie, del tempo libero e dei soldi, il peso del lavoro personale: sono questi solo alcuni dei temi che in questi anni affrontiamo con le famiglie della nostra parrocchia.

Accanto agli incontri e a momenti di ritrovo, ci sono anche i ritiri che proponiamo nei tempi più importanti dell’anno, come Natale e Pasqua, e poi gite di uno o più giorni durante il corso dell’anno.

Il confronto tra noi sacerdoti e le famiglie della parrocchia è sempre molto serrato. Nella società in cui siamo, in cui i valori elementari sono messi in discussione, desideriamo sostenerci a vicenda per offrire ai nostri figli ciò che abbiamo di più caro: la nostra fede. Due cuori e una capanna è un detto che va bene solo in parte, solo cioè se la capanna è costruita in un villaggio.

I bambini 

Alla scoperta che la vita è un’avventura fantastica

L’educazione dei bambini e delle nuove generazioni è uno dei punti centrali della nostra Parrocchia. Ci prendiamo cura dei bambini perché ci sono, ci guardano, ed aspettano un gesto, un’attenzione da parte di noi adulti. La loro è la tenera età in cui tutto è guardato con stupore, l’apertura al divino è naturale, si inizia a scoprire il mondo.

Oltre al catechismo, che è uno dei pilastri della nostra educazione, ci sono tanti altri momenti dedicati a loro: la messa della domenica alle 10.30 (con la possibilità di partecipare al coretto o come chierichetti) che si conclude sempre con un’ora di gioco insieme in oratorio; poi c’è la Polisportiva, con scuola calcio e allenamenti dedicati; un piccolo corso di chitarra. Altri momenti importanti sono il Maggio in Oratorio e l’Estate Ragazzi. Infine, il campetto dell’Oratorio è sempre a disposizione per giocare subito dopo la scuola.

Tutta la nostra comunità si prende cura dei bambini più piccoli, proprio perché crediamo fermamente che ad educare sia soprattutto una comunità e non solo il singolo.

Santa Messa dei bambini: Domenica, 10:30
A seguire gioco insieme in oratorio

Coretto e chierichetti: Domenica, 10:15
prove del coretto dopo la Messa delle 10:30 fino alle 11:50

Catechismo per la Prima Comunione 2a 3a e 4a elementare

Santa Messa: Domenica, 10:30 
A seguire gioco insieme in oratorio

Coretto per la S.Messa: Domenica, 10:10

Catechismo per la Cresima 5a elementare 1a e 2a media

I ragazzi 

I propri talenti e le proprie domande

Le Vedette di Santa Giulia

È il nome che abbiamo scelto per identificare i nostri ragazzi di 5a elementare e di 1a e 2a media, un’età importante, ricca di cambiamenti. È l’età delle scoperte, delle amicizie, delle domande.

Con la nostra proposta desideriamo favorire la fioritura umana dei nostri ragazzi. Ad essi proponiamo la bellezza di una vita comune mostrando come il cristianesimo ha a che fare con tutto. Dallo studio insieme, vissuto una volta alla settimana, alle serate con giochi o visioni di film, alle gite per gustare la bellezza dell’arte e della natura. Non mancano ovviamente le uscite settimanali o mensili, dedicati ai più grandi, ai ragazzi di terza media. Una cioccolata calda, una gita al mare, una serata al bowling e tanto altro.

E poi c’è il nostro incontro settimanale, in cui desideriamo far conoscere chi è Gesù, cosa è venuto ad insegnarci e come la vita con Lui può essere una grande avventura. Ciò che ci spinge a fare tutto questo non è una smania di attività, ma il desiderio di condividere la vita di questi ragazzi in un momento così delicato della loro crescita.

Di seguito vi proponiamo il calendario per l’anno 2018/2019

Gli adolescenti

Il tesoro della propria esperienza

Ai giovani di 3a media e delle scuole superiori è proposta una vita comune con i sacerdoti orientata alla scoperta che Cristo è alla risposta ai loro desideri più profondi.

Il centro di questa vita è l’incontro del venerdì sera. Dopo una decina di minuti di silenzio chi lo desidera può raccontare la sua esperienza più significativa della settimana. Ogni esperienza viene giudicata assieme, perché possa indicare con più chiarezza ai ragazzi ciò per cui il loro cuore è fatto.

Ogni due o tre incontri di questo genere i sacerdoti propongono una lezione dove emerge l’insegnamento della Chiesa sui temi più significativi degli incontri precedenti. Alla fine di ogni incontro si cena assieme. Sempre insieme poi si passa la serata dove, a seconda della proposta, si gioca, si balla, si ascolta una testimonianza o si guarda un film.

Il martedì, il giovedì, il venerdì e la domenica pomeriggio è proposto lo studio assieme in oratorio.

Ai ragazzi proponiamo inoltre un gesto libero di gratuità, perciò molti di loro aiutano nel catechismo delle elementari e delle medie.

La nostra amicizia si accresce e si esprime particolarmente durante i mesi da maggio a luglio, dove il susseguirsi del Maggio in Oratorio, l’Estate Ragazzi e la vacanza estiva ci permettono di vivere una stretta comunione quotidiana nel dono di noi stessi per la costruzione di un piccolo pezzo di Chiesa.

Ritrovo ogni Venerdì alle ore 18:45

alle 19:00: recita dei Vespri
alle 19:30: incontro
a seguire cena e serata insieme

Studio Insieme in oratorio 2o piano: da martedì a venerdì 16:00- 18:45 

Santa Messa: Giovedì: ore 19:00
      a seguire silenzio e preghiera in chiesa
      alle 20:00 cena insieme
      a seguire incontro con il parroco

Per maggiori informazioni è possibile scrivere alla segretaria del gruppo, Arianna, all’indirizzo arianna.brunetti.99@gmail.com

I giovani

 Un ideale per il quale impegnarsi

Gli anni dell’università o dell’inizio del lavoro non sono solo una parentesi della vita, tra il mondo adolescenziale e quello adulto. Essi sono l’occasione per scoprire ancora di più i propri talenti, ricercare la verità e decidere per quali ideali impegnare la vita. Il centro della nostra vita è il giovedì sera.

Ci diamo appuntamento alla messa delle ore 19.00. Subito dopo c’è un tempo di preghiera personale e alle 20.00 ha inizio la cena presso la cucina dell’Oratorio. Al termine della cena c’è sempre un incontro di giudizio sulla propria vita, in cui desideriamo imparare dall’esperienza di tutti i giorni. Cosa ci ha più aiutato in questa settimana a vivere meglio? Su cosa abbiamo fatto più fatica? In questo modo possiamo imparare gli uni dagli altri, confrontandoci non su opinioni ma sulla nostra vera esperienza. Grazie poi a don Attanasio e a don Paolo che guidano il gruppo, è possibile anche imparare da chi è più avanti nel cammino.

Ma la vita del gruppo degli universitari non si esaurisce nel momento dell’incontro. Sono tante le uscite che proponiamo ogni settimana: una partita al bowling, il karaoke, una semplice passeggiata, una serata di giochi, una gita al mare o al lago, e poi le vacanze estive e le convivenze studio.

Un altro aspetto importante è proprio lo studio: studiamo spesso insieme in casa parrocchiale, soprattutto la domenica, per aiutarci nel compito principale di questi anni. 

Gli anziani

Abbiamo sempre bisogno di una casa e di amici

Anche se gli anni passano, non passa mai il desiderio di voler seguire Gesù e di volersi ritrovare per vivere insieme. Grazia all’aiuto di Suor Francesca, molti anziani si ritrovano due giorni alla settimana, il martedì e giovedì, in sala del Nunzio (ingresso da Piazza Santa Giulia 2), con lo scopo gustare ancora dell’amicizia e di accompagnarsi nella vita di tutti i giorni.  

Inoltre, una volta ogni due settimana, si può pranzare insieme presso la cucina dell’Oratorio, contattando direttamente suor Francesca. Non mancano mai i momenti di preghiera insieme, come le lodi al mattino alle 8.40 oppure momenti conviviali come piccoli concerti per rivivere la tradizione canora italiana.

Gruppo dell’amicizia
ogni Martedì e Giovedì alle 15.30 in “Sala del Nunzio”

Pranzo dell’amicizia in oratorio
Prenotare telefonando a Suor Francesca (348-3175608)

Calendario 2019-2020

9 Ottobre
24 Ottobre
6 Novembre
20 Novembre
4 Dicembre
18 Dicembre

2020 da definire

Indirizzo: Piazza Santa Giulia 5
Telefono: 011 817 8802
Orari: lunedì e giovedì 09:30-11:30 – martedì 15:00-17:00

La Caritas

Un luogo di accoglienza e di aiuto concreto

La Caritas Parrocchiale, un vero e proprio punto di riferimento per molte persone, prova costantemente ad arginare le esigenze primarie basilari (alimenti, medicinali, etc.) e a sostenere persone che vivono in condizioni di povertà, anche grazie alla collaborazione del Banco Farmaceutico e del Banco Alimentare.

Attraverso le offerte raccolte in parrocchia è possibile prestare assistenza a quasi 130 famiglie che vivono nel quartiere Vanchiglia. Si realizzano, così, quella coesione sociale e quel senso di corresponsabilità e di sostegno reciproco che da sempre contraddistinguono il nostro quartiere.

I nostri volontari della Caritas svolgono un servizio silenzioso ma importante, mettendosi all’ascolto delle persone in difficoltà e incontrandole personalmente.

           

La nostra casa

Abbiamo voluto che la nostra casa fosse aperta per incontrare ed accogliere chiunque voglia condividere la nostra vita di fede

“In una piccola casa nel cuore della città
C’è un giardino nascosto che nessuno si può immaginare,
Nel giardino c’è un melograno coi rami in fiore
E tra i sassi del muro nascono le viole…

Devi dirmi dov’è questa casa dei fiori:
È da sempre che cerco la casa dove posso tornare,
Devi dirmi dov’è, perché voglio venire anch’io,
Non lasciarmi da solo…

Bussa pure alla porta, mia madre ti aprirà,
Lei è ancora più bella di quello che puoi immaginare,
Nella casa del melograno c’è sempre il sole
E la brezza di sera ti fa sentire il mare…
 
Devi dirmi dov’è la tua casa dei fiori:
È da sempre che cerco la casa dove posso tornare,
Devi dirmi dov’è, perché voglio venire anch’io,
Fammi stare con te…
 
Segui il raggio di luce e la luce ti porterà
Dove il dubbio ritorna domanda e rinasce il cuore:
Nel giardino c’è Dio che ti aspetta e ti vuole parlare
Puoi sederti vicino vicino ad ascoltare…”
 
              (Claudio Chieffo – La casa del melograno)
 
 

Sostieni la nostra opera

I bisogni della nostra comunità sono molti, anche tu puoi aiutare concretamente la vita della parrocchia dedicando del tempo o facendo una donazione in denaro