Tutte le letture

Ho fatto tutto per essere felice

Enzo Piccinini, storia di un insolito chirurgo

di Marco Bardazzi

Chirurgo sui generis, Piccinini crede fermamente nella necessità di occuparsi dei pazienti in tutta la loro umanità: preoccupandosi dei loro affetti e aiutandoli di fronte al dolore e al timore della morte. Una vita unica, che ha portato la Chiesa a proclamarlo “servo di Dio".

Giusto

L'uomo accanto al quale l’impossibile è diventato semplice: essere vergine, sposa e madre

di Giovanni Donna D'Oldenico

Un romanzo sorprendente che racconta delle giovanili avventure della Sacra Famiglia durante la fuga in Egitto, di Maria che di notte va a cercare suo Figlio in un villaggio dove ha iniziato la Sua vita pubblica perché vuole portarLo a casa e presenta anche un’inedita figura di Barabba

Tutto ma prete mai

Una storia di ribellione e d'amore

di Davide Banzato

Una storia - insolita, appassionante e commovente - che parla della fatica di crescere e di riconoscere la propria vocazione, quale che sia; dell'importanza di avere dei maestri e dei modelli da seguire; della felicità che viene dall'affidarsi a chi ci ama sopra ogni cosa.

Poveri a palazzo

Carlo Tancredi e Giulia di Barolo: una santa storia d’amore

di Primo Soldi

Una storia d’amore alimentata da una grande compagnia di amici santi, vissuta nel contesto di un’epoca di grandi trasformazioni a livello economico, sociale e politico.
La Chiesa li ha riconosciuti venerabili e ce li indica come esempi di santità laicale e coniugale che abbraccia tutto e tutti.

L’Appello

Per salvare il mondo occorre salvare ogni nome

di Alessandro D'Avenia

E se l'appello non fosse un semplice elenco? Se pronunciare un nome significasse far esistere un po' di più chi lo porta? Allora la risposta "presente!" conterrebbe il segreto per un'adesione coraggiosa alla vita.

Viaggio in Terra Santa

Vedere e credere: leggere il Vangelo nei luoghi di Gesù

di Vincent Nagle

«Avrei giurato di possedere una fede concreta, eppure, avevo relegato le vicende di Gesù al di fuori della storia, La visita ai luoghi del Vangelo mi ha riempito di gioia e di stupore. Ho potuto dire: "È andata proprio così"» Al cuore di questo libro sta il dramma della vera scoperta di sé.

L’Ombra del Padre

La storia di Giuseppe in forma romanzata

di J. Dobraczynski

Giuseppe è il modello del credente che non si lascia irretire dalle tentazioni, dalle manovre oscure del potere, dalla faziosità delle sette. E' l'incarnazione del povero di Jahvé, ricco solo della fiducia nella sua promessa.

Il giorno senza tramonto

Liturgia e misteri della vita di Gesù

di Mons. Massimo Camisasca

Una riflessione sulla liturgia nella Chiesa e sugli atteggiamenti che essa genera nel fedele, con varie meditazioni sui tempi liturgici "forti" (Avvento, Natale, Quaresima, Pasqua, Ascensione e Pentecoste). Ogni paragrafo è una piccola meditazione in sé conclusa.

Il Pastore d’Islanda

Un romanzo breve per il tempo di Avvento

di Gunnar Gunnarsson

Benedikt affronta l’avventura in cui mette a repentaglio la sua stessa vita per un motivo semplice e decisivo per la trama di ogni esistenza, rispondere alla domanda: per cosa vale la pena vivere? Per quale «avvento» sono in gioco? Che cosa aspetto?

Abita la terra e vivi con fede

Costruire il futuro attraverso le sfide del nostro tempo

di Massimo Camisasca

Viviamo un'epoca segnata dalla paura, dall'incertezza economica e lavorativa, dalla preoccupazione per le catastrofi ecologiche. Un periodo che può apparire come una corsa verso la distruzione. Massimo Camisasca ci invita invece a leggerlo come l'occasione per un nuovo slancio umanistico.

Il tempo di chi prega

Dialogare con Dio attraverso i salmi

di don Gianluca Attanasio

Un libro per accompagnare nelle preghiera con i salmi. La vita contemporanea ci spinge a correre sempre più veloce. Fin dal mattino siamo presi da preoccupazioni. È ancora possibile ritrovare quella pace e quella gioia che solo una vera comunione con Dio possono donare?

Voglio il tuo amore

Lettere a Vanda, 1947 - 1951

di Eugenio Corti

L’intensissimo carteggio tra Eugenio Corti e la giovane studentessa di lettere Vanda di Marsciano, con cui si sarebbe sposato quattro anni dopo in Assisi.
È una corrispondenza che mette a nudo l’anima di due giovani segnati dalla Seconda guerra modniale, con i chiaroscuri di un legame inizialmente s